• Richiesta informazioni

    Nome*

    Cognome*

    Professione

    Città

    Email *

    Autorizzo ai sensi del D.Lgs. 196/03 il trattamento dei dati personali
    trasmessi.*

  • F.A.Q.

    D Cosa fa Federculture e perché è vantaggioso associarsi?

    D Come posso associarmi a Federculture?

    D Non sono associato ma vorrei essere sempre aggiornato sulle vostre iniziative, come posso fare?

    D Sono un associato e vorrei promuovere un evento, potete aiutarmi?

    R Scopri tutti i nostri servizi e progetti nella sezione Attività

    R Consulta la pagina come associarsi e scarica la modulistica.

    R Lascia i tuoi riferimenti
    nella pagina Amici di Federculture entrerai nella nostra community

    R Sì, lo diffonderemo sui nostri canali. Invia tutto il materiale all'indirizzo email comunicazione@federculture.it

Fondo emergenza musei non statali, pubblicato il bando

Venerdì 31 luglio 2020 è stato pubblicato il bando che definisce le modalità e i termini per la presentazione delle domande di contributo a valere sul Fondo emergenze di 50 milioni di euro destinato al sostegno dei musei non statali (previsto dal decreto “Rilancio” art. 183, comma 2, decreto legge n. 34 del 2020), per i mancati introiti da biglietteria.

Sono beneficiari del Fondo i musei civici, i musei diocesani e gli altri musei e luoghi della cultura non statali con personalità giuridica o, se di appartenenza pubblica, comunque
dotati di autonomia organizzativa, contabile e di bilancio. Il Fondo è ripartito tra i soggetti richiedenti in misura proporzionale ai minori introiti derivanti dalla vendita di biglietti nel periodo dal 1° marzo 2020 al 31 maggio 2020 rispetto al periodo dal 1° marzo 2019 al 31 maggio 2019, di cui bisognerà presentare comprovante documentazione. Il contributo non può comunque superare la differenza tra gli introiti del 2019 e quelli del 2020 nel periodo considerato.

Le domande di contributo devono essere presentate entro 15 giorni dalla data di pubblicazione dell’Avviso dai responsabili dei soggetti beneficiari, ovvero dai legali rappresentanti dell’Ente di appartenenza dei musei e dei luoghi della cultura, utilizzando unicamente, a pena di esclusione, la modulistica predisposta e resa disponibile sulla piattaforma online della Direzione generale Musei . Ciascun soggetto può presentare una sola domanda di contributo, ad eccezione delle istituzioni che abbiano in gestione più musei e/o luoghi di cultura che potranno presentarne una per ciascun istituto afferente.

Le richieste di contributo dovranno essere inviate esclusivamente online collegandosi al sito fondoemergenzeculturali.beniculturali.it, entro quindici giorni dalla pubblicazione dell’Avviso.

Ulteriori informazioni o chiarimenti relativi alla procedura potranno essere richiesti scrivendo all’indirizzo: fondoemergenzemusei@beniculturali.it.