• Richiesta informazioni

    Nome*

    Cognome*

    Professione

    Città

    Email *

    Autorizzo ai sensi del D.Lgs. 196/03 il trattamento dei dati personali
    trasmessi.*

  • F.A.Q.

    D Cosa fa Federculture e perché è vantaggioso associarsi?

    D Come posso associarmi a Federculture?

    D Non sono associato ma vorrei essere sempre aggiornato sulle vostre iniziative, come posso fare?

    D Sono un associato e vorrei promuovere un evento, potete aiutarmi?

    R Scopri tutti i nostri servizi e progetti nella sezione Attività

    R Consulta la pagina come associarsi e scarica la modulistica.

    R Lascia i tuoi riferimenti
    nella pagina Amici di Federculture entrerai nella nostra community

    R Sì, lo diffonderemo sui nostri canali. Invia tutto il materiale all'indirizzo email comunicazione@federculture.it

Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa

Federculture è advisor della VI edizione del Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa e del Premio Nazionale del Paesaggio (II edizione), la procedura concorsuale gestita dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali finalizzata alla ricognizione di progetti esemplari realizzati in Italia tra i quali sarà individuato quello che costituirà la Candidatura italiana al Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa 2018-2019.

Al progetto prescelto verrà attribuito il Premio Nazionale del Paesaggio, riconoscimento istituito dal Ministero per i beni e le attività culturali con D.M. 457/2016, conferito  con cerimonia pubblica il 14 marzo 2019 in occasione della Giornata nazionale del Paesaggio.

Il primo premio nazionale è stato attribuito nel 2017 al progetto “Agri Gentium: Iandscape regeneration” candidato alla V edizione del Premio Europeo (2016-2017), che ha ricevuto dal Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa una menzione speciale  per l’eccezionalità e l’esemplarità delle pratiche poste in essere finalizzate allo sviluppo sostenibile e alla reintegrazione sociale.

Possono presentare proposte di candidatura amministrazioni pubbliche locali (Regioni, Comuni e altri soggetti anche in forma di aggregata) e soggetti associativi privati senza fine di lucro, singolarmente o in associazione tra loro, attraverso la compilazione on line del formulario pubblicato sul sito www.premiopaesaggio.beniculturali.it, che contiene tutte le informazioni necessarie per la valutazione della proposta inoltrata.

I progetti dovranno pervenire sulla piattaforma web entro il 20 dicembre 2018.

La proposta dovrà riguardare un progetto, un programma o una politica per la salvaguardia, la gestione e/o la pianificazione sostenibile di un contesto paesaggistico rispondenti ai criteri indicati nel Regolamento del Premio consultabile sul sito.

Una Commissione nominata dal Ministero per i beni e le attività culturali individuerà, tra le proposte pervenute, la Candidatura Italiana alla selezione di Strasburgo per l’attribuzione del Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa.

Il 14 marzo 2019, in occasione della celebrazione della Giornata Nazionale del Paesaggio, il progetto italiano candidato al premio europeo riceverà il Premio Nazionale del Paesaggio, istituito nel 2016 dallo stesso MiBAC. In tale occasione saranno attribuiti ulteriori riconoscimenti ai progetti considerati di particolare interesse.

La partecipazione dell’Italia al Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa, indetto con cadenza biennale dallo stesso Consiglio – come previsto dall’art.11 della Convenzione Europea del Paesaggio – ha costituito e costituisce un’importante occasione di promozione e divulgazione dei valori connessi al paesaggio, coerentemente con gli impegni assunti a Firenze nel 2000 all’atto della sottoscrizione della Convenzione Europea del Paesaggio anche da parte del nostro Paese.