• Richiesta informazioni

    Nome*

    Cognome*

    Professione

    Città

    Email *

    Autorizzo ai sensi del D.Lgs. 196/03 il trattamento dei dati personali
    trasmessi.*

  • F.A.Q.

    D Cosa fa Federculture e perché è vantaggioso associarsi?

    D Come posso associarmi a Federculture?

    D Non sono associato ma vorrei essere sempre aggiornato sulle vostre iniziative, come posso fare?

    D Sono un associato e vorrei promuovere un evento, potete aiutarmi?

    R Scopri tutti i nostri servizi e progetti nella sezione Attività

    R Consulta la pagina come associarsi e scarica la modulistica.

    R Lascia i tuoi riferimenti
    nella pagina Amici di Federculture entrerai nella nostra community

    R Sì, lo diffonderemo sui nostri canali. Invia tutto il materiale all'indirizzo email comunicazione@federculture.it

MuSST #2 “Patrimonio culturale e progetti di sviluppo locale” on line l’ebook e le linee guida

Federculture è tra i partner strategici del programma MuSST – Musei e Sviluppo dei Sistemi Territoriali, finalizzato a favorire la gestione integrata del patrimonio culturale e contribuire al processo di crescita del Sistema museale nazionale.

Il MuSST è giunto alla seconda edizione intitolata “Patrimonio culturale e progetti di sviluppo locale”, rivolta ai 17 Poli museali regionali che sono invitati a partecipare a una progettazione strategica di valorizzazione territoriale, con l’obiettivo di:

  • favorire la messa a sistema degli strumenti e delle competenze dei diversi soggetti che operano sul territorio nel campo dei beni culturali, del turismo sostenibile, dello sviluppo locale, della promozione della conoscenza e del marketing territoriale;
  • avviare forme di partenariato tra istituzioni e imprese pubbliche e private del territorio per la costituzione di reti e/o modelli gestionali innovativi e sostenibili finalizzate allo sviluppo locale.

Nell’ambito del MuSST#2 la Direzione generale Musei ha avviato un percorso con i Poli museali regionali per realizzare piani strategici di sviluppo culturale a livello territoriale. Questo processo partecipato di costruzione dei piani strategici, avviato a Roma il 14 novembre 2017, ha coinvolto istituzioni come la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, l’ANCI, ICOM Italia, Federculture, ISTAT, Unioncamere, docenti universitari, oltre alla Direzione generale Turismo.

Le fasi di questo percorso, la documentazione e i risultati delle analisi territoriali condotte dai Poli sono raccolti nell’ebook “Patrimonio culturale e progetti di sviluppo locale” disponibile gratuitamente online con l’obiettivo di diffondere buone pratiche per lo sviluppo dei territori e del turismo culturale.

In appendice all’ebook sono pubblicate anche le Linee guida operative per l’elaborazione del Piano strategico di Sviluppo culturale realizzate dal gruppo di lavoro di Federculture Servizi.