• Richiesta informazioni

    Nome*

    Cognome*

    Professione

    Città

    Email *

    Autorizzo ai sensi del D.Lgs. 196/03 il trattamento dei dati personali
    trasmessi.*

  • F.A.Q.

    D Cosa fa Federculture e perché è vantaggioso associarsi?

    D Come posso associarmi a Federculture?

    D Non sono associato ma vorrei essere sempre aggiornato sulle vostre iniziative, come posso fare?

    D Sono un associato e vorrei promuovere un evento, potete aiutarmi?

    R Scopri tutti i nostri servizi e progetti nella sezione Attività

    R Consulta la pagina come associarsi e scarica la modulistica.

    R Lascia i tuoi riferimenti
    nella pagina Amici di Federculture entrerai nella nostra community

    R Sì, lo diffonderemo sui nostri canali. Invia tutto il materiale all'indirizzo email comunicazione@federculture.it

Libro che spettacolo! Al via la X edizione

Torna “Libro: che Spettacolo!”, l’iniziativa dell’Agis che promuove la lettura e lo spettacolo dal vivo grazie alla partecipazione di scrittori e poeti che presentano in teatro i propri libri, ed autori che illustrano i loro spettacoli in libreria. L’iniziativa, nata nel 2008, ha proposto nei suoi dieci anni di vita 268 incontri con 98 autori, tra scrittori e poeti, in 52 teatri di 13 Regioni e in 30 città ed è promossa da Agis Scuola, Federculture, Galleria Nazionale e Accademia Nazionale di Arte Drammatica di Roma e Cemat con il patrocinio del Mibact.

La decima edizione, dedicata a Giorgio Albertazzi che ne è stato un protagonista, si è aperta il 12 febbraio dalla Galleria Nazionale d’Arte Moderna con un flash-mob di scrittori e attori della scena che hanno animato la visita al Museo con brevi apparizioni tra un’opera d’arte e l’altra; Massimo Lugli, Vito Bruschini, Chiara Trabalza, Chiara Galimberti e Vincenzo Zingaro, hanno èresentato libri e spettacoli circondati da dipinti e sculture che popolano la galleria. Lo spettacolo fuori dal comune, ha dato vita ad un dialogo unitario e continuo tra le diverse arti.

L’evento coinvolge quattordici città (tra cui Roma, Bologna, Bari, Vicenza, Perugia, Milano e Pisa). Ventuno invece gli spazi teatrali (tra questi l’Eliseo, il Parioli e il Quirino di Roma, e l’Elfo Puccini di Milano) che ospiteranno 29 autori che dal palcoscenico poco prima dello spettacolo presenteranno i loro libri.

Il primo appuntamento a teatro sarà il 17 febbraio a Padova con Massimo Carlotto che dal palcoscenico del Teatro Verdi presenterà “Il turista” poco prima dello spettacolo “Le ho mai raccontato del vento del nord” con Chiara Caselli e Roberto Citran.

Chiuderà la rassegna, il 18 maggio al Teatro Argentina di Roma, Edoardo Albinati, vincitore del Premio Strega 2016, prima dello spettacolo “Morte di D’Anton” per la regia di Mario Martone.

In occasione della conferenza stampa di presentazione della decima edizione della manifestazione, avvenuta lo scorso 8 febbraio a Roma, è stato anche festeggiato il sodalizio con Agis avviato nel 2008 tra letteratura, poesia, teatro, musica e danza; un gemellaggio nato per diffondere la lettura, promuovere lo spettacolo dal vivo e favorire l’interazione tra letteratura e teatro.