• Richiesta informazioni

    Nome*

    Cognome*

    Professione

    Città

    Email *

    Autorizzo ai sensi del D.Lgs. 196/03 il trattamento dei dati personali
    trasmessi.*

  • F.A.Q.

    D Cosa fa Federculture e perché è vantaggioso associarsi?

    D Come posso associarmi a Federculture?

    D Non sono associato ma vorrei essere sempre aggiornato sulle vostre iniziative, come posso fare?

    D Sono un associato e vorrei promuovere un evento, potete aiutarmi?

    R Scopri tutti i nostri servizi e progetti nella sezione Attività

    R Consulta la pagina come associarsi e scarica la modulistica.

    R Lascia i tuoi riferimenti
    nella pagina Amici di Federculture entrerai nella nostra community

    R Sì, lo diffonderemo sui nostri canali. Invia tutto il materiale all'indirizzo email comunicazione@federculture.it

CENTRO-PERIFERIA Venice Edition 30 ottobre-22 novembre 2015 Palazzo Flangini, Venezia

Centro-Periferia, il Concorso Internazionale per Giovani Artisti promosso da Federculture, approda a Venezia con un’esposizione speciale che è stata inaugurata venerdì 30 ottobre presso Palazzo Flangini e sarà visitabile fino al 22 novembre.

La mostra, sostenuta dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – Dipartimento della Gioventù, è un’antologica dei giovani talenti emersi nel concorso e presenterà opere che spaziano dalla pittura alla scultura alla fotografia, installazioni e performance, confluendo spontaneamente intorno a tematiche comuni come la città, l’integrazione e la memoria.

Gli artisti italiani e stranieri, selezionati dal prestigioso Comitato Scientifico del progetto, sono: Alessandra Baldoni; Enrico Boccioletti; Tania Brassesco & Lazlo Passi Norberto; Yael Duval (Repubblica Dominicana); Daniele Franzella; Francesco Irnem; Vineta Kaulaca (Lettonia); Ovidiu Leuce (Romania); Isabella Mara; Ekaterina Maximova (Russia); Elisa Nicolaci; Michele Parisi.

Tutti si sono distinti, o hanno vinto, nelle diverse edizioni di Centro-Periferia, il concorso istituito nel 2006 da Federculture con l’obiettivo di far emergere i nuovi talenti under 35 nelle arti visive e dare loro reali opportunità di inserimento nel mondo dell’arte.

In questo percorso la mostra di Venezia rappresenta un ulteriore passo in avanti del progetto Centro-Periferia: l’apertura concomitante con la Biennale Arte è stata, infatti, una grande occasione di promozione del lavoro degli artisti, oltre che un’opportunità di scambio e confronto.

L’evento  sarà inoltre l’occasione per presentare nella città lagunare il progetto Signa Maris, realizzato dal MiBACT, che ha come obiettivo la promozione innovativa degli innumerevoli attrattori naturali e culturali dell’Italia, in particolare del Sud, attraverso lo sviluppo dei porti marittimi vere e proprie “porte d’accesso” per scoprire, attraverso itinerari ad hoc, le eccellenze dei territori circostanti veicolando nuovi flussi turistici. Federculture, partner di progetto per la parte di indagine e ricerca sul territorio presenterà, a partire dal Rapporto Annuale 2015 e dai dati e analisi in esso contenuti, un breve dossier di sintesi dello stato del progetto e degli sviluppi previsti per i prossimi mesi.

Il concorso Centro Periferia nasce da un’ampia alleanza tra istituzioni culturali internazionali ed enti locali, attraverso la quale si vuole valorizzare il contributo dei territori nella formazione e nella promozione dell’arte contemporanea giovanile. In particolare l’edizione veneziana della mostra è stata promossa dal Comune di Matelica, dal Comune di Milano e dalla Provincia Autonoma di Trento, è stata realizzata in collaborazione con la Fondazione Gervasuti e Valorizzazioni Culturali e patrocinata dal Ministero dei beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

L’iniziativa è  stata sostenuta dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali – Dipartimento della Gioventù ed è stata patrocinata dal Ministero dei beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

La mostra rimarrà aperta da venerdì  30 ottobre a domenica 22 novembre 2015 dalle ore  10:00 alle 18:00, chiuso il lunedì.