• Richiesta informazioni

    Nome*

    Cognome*

    Professione

    Città

    Email *

    Autorizzo ai sensi del D.Lgs. 196/03 il trattamento dei dati personali
    trasmessi.*

  • F.A.Q.

    D Cosa fa Federculture e perché è vantaggioso associarsi?

    D Come posso associarmi a Federculture?

    D Non sono associato ma vorrei essere sempre aggiornato sulle vostre iniziative, come posso fare?

    D Sono un associato e vorrei promuovere un evento, potete aiutarmi?

    R Scopri tutti i nostri servizi e progetti nella sezione Attività

    R Consulta la pagina come associarsi e scarica la modulistica.

    R Lascia i tuoi riferimenti
    nella pagina Amici di Federculture entrerai nella nostra community

    R Sì, lo diffonderemo sui nostri canali. Invia tutto il materiale all'indirizzo email comunicazione@federculture.it

Condividi

Premio Cultura di Gestione

Il Premio Cultura di Gestione è il concorso istituito da Federculture per far emergere e dare visibilità alle esperienze più innovative esistenti in Italia nel settore culturale e del tempo libero.

Un premio ideato per dimostrare che la cultura italiana è una realtà viva e concreta. C’è, infatti, un’Italia che funziona e produce cambiamento e che testimonia le potenzialità di un settore dinamico e attivo. E’ l’Italia delle numerose realtà piccole e grandi, esperienze totalmente pubbliche, o nate dalla collaborazione tra pubblico e privato, che condividono uno scopo: progettare e realizzare progetti innovativi che sposino la tradizione e l’identità locale con la valorizzazione e la crescita del territorio.

Il Premio è rivolto alle amministrazioni pubbliche centrali e periferiche, agli enti locali, alle regioni, alle fondazioni, alle associazioni e organizzazioni non profit, alle imprese, e a tutti quei soggetti pubblici o pubblico-privati che operano nel settore della cultura.

A più di dieci anni dalla prima edizione, il Premio Cultura di Gestione si conferma come un appuntamento fondamentale attraverso il quale l’eccellenza e la modernizzazione nella gestione dei beni e delle attività culturali divengono protagonisti: sono centinaia i progetti pervenuti nelle diverse edizioni, oltre quaranta quelli premiati e decine le iniziative che sono state segnalate, a riprova di una diffusa vitalità presente a più livelli nelle politiche dello sviluppo locale, nella valorizzazione del territorio, nella promozione integrata dei beni culturali, nella riorganizzazione dei servizi ai cittadini e nella collaborazione pubblico-privato.

Il Premio è indetto da Federculture in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Conferenza delle Regioni, l’ANCI e l’UPI, Legautonomie, Legambiente e CTS-Centro Turistico Studentesco e giovanile.