• Richiesta informazioni

    Nome*

    Cognome*

    Professione

    Città

    Email *

    Autorizzo ai sensi del D.Lgs. 196/03 il trattamento dei dati personali
    trasmessi.*

  • F.A.Q.

    D Cosa fa Federculture e perché è vantaggioso associarsi?

    D Come posso associarmi a Federculture?

    D Non sono associato ma vorrei essere sempre aggiornato sulle vostre iniziative, come posso fare?

    D Sono un associato e vorrei promuovere un evento, potete aiutarmi?

    R Scopri tutti i nostri servizi e progetti nella sezione Attività

    R Consulta la pagina come associarsi e scarica la modulistica.

    R Lascia i tuoi riferimenti
    nella pagina Amici di Federculture entrerai nella nostra community

    R Sì, lo diffonderemo sui nostri canali. Invia tutto il materiale all'indirizzo email comunicazione@federculture.it

Centro-Periferia II Edizione – 2007/8

La seconda edizione ha preso il titolo di Centro-Periferia ed ha presentato diverse novità rispetto alla precedente.

Il Comitato Scientifico

È stato istituito un Comitato Scientifico di alto profilo che garantisse la qualità delle opere esposte e che permettesse agli artisti candidati di entrare in contatto con gli “addetti ai lavori”. Ne hanno fatto parte: Pio Baldi, Direttore Generale per l’Architettura e le Arti Contemporanee, Ministero Beni e Attività Culturali, Philippe Daverio, Critico d’Arte, Rossana Rummo, Direttore Generale, Palaexpò, Luigi Ratclif, Segretario Generale, GAI – Giovani Artisti Italiani, Lorand Hegiy, Direttore Museo d’arte Contemporanea St. Etienne, Armando Ginesi, Professore Emerito di Storia dell’Arte, Università di Macerata, Gianni Dessì, Artista, Mario Pietro Croce, Collezionista d’arte contemporanea.

Il Comitato Promotore

È stato anche istituito un Comitato Promotore con il quale Federculture stimolava i propri Associati a cercare sul proprio territorio le migliori esperienze artistiche giovanili. Ne hanno fatto parte per questa edizione: i Comuni di Forlì, Roma, Torino, la Fondazione Scuole Civiche di Milano, l’Istituzione Santa Maria della Scala di Siena, le Province di Bari, Roma, Trento, le Regioni Calabria e Veneto. Tra gli enti internazionali hanno partecipato: Ambasciata della Repubblica Slovacca, Ambasciata Italiana a Belgrado, SERBIA, Biennale di Pechino, CINA, Foundation of Contemporary Art, GHANA, Foreign Art Museum, Riga, LETTONIA, Focal Point Buenos Aires; ARGENTINA, Moscow Museum of Modern Art, RUSSIA, Museo d’arte Contemporanea St. Etienne, FRANCIA, Museo de Arte Moderno, SANTO DOMINGO, Tampere Artist’ Association, FINLANDIA.

La collettiva dei finalisti

La mostra collettiva dei finalisti si è svolta dal 12 luglio al  15 dicembre 2007 nella sede di Roma di Federculture. Gli artisti che hanno esposto sono stati: Wilson Abreu, Pierre Arnaud, Nicola Bettale, Nikola Bozovic, Annalisa Cavarretta, Giuseppe Chiantera, Federico Guerri, Tei Mensah Huagie, Yuki Ichihashi, Henna Joronen, Dasa Krcmarikova, Daiga Kruze, German Lagna, Annamaria Targher, Enrico Tealdi, Erich Turroni, Valentina Vetturi, Kaulaca Vineta, Alessandro Zorzi.

I vincitori

I vincitori della seconda edizione sono stati presentati in una conferenza stampa il 22 gennaio 2008 alla quale sono intervenuti: Giorgio van Straten, Presidente Palaexpo e Federculture; Roberto Grossi, Segretario Generale Federculture; Pietro Folena, Presidente Commissione Cultura Camera dei Deputati; Gherardo La Francesca, Direttore Generale Promozione e Cooperazione Culturale Ministero Affari Esteri.

I vincitori di questa edizione sono stati Enrico Tealdi e Vineta Kaulaca che hanno esposto in una doppia personale dal 22 gennaio al 15 maggio 2008 e Nicola Bettale e German Lagna che hanno esposto dal 20 Maggio al 15 Settembre 2008.

La circuitazione

La collettiva dei finalisti è stata ospitata anche all’Alma Mater Studiorum Università di Bologna sede di Buenos Aires nel Settembre-ottobre 2007, all’Istituto Italiano di Cultura a Belgrado nel Febbraio 2008  e nella Villa Rufolo di Ravello nell’ottobre 2008.

Partner

Hanno patrocinato l’iniziativa: POGAS Ministero per le politiche giovanili e le attività sportive, GAI – Giovani artisti Italiani.

Ha sostenuto l’evento: Eur spa.